Statue di Piazza

Il David

  • quello di Michelangelo ovviamente

Segreti e curiosità della statua più bella e dell'artista più grande
“Michelangelo stava appollaiato sui ponteggi per eseguire gli ultimi ritocchi al David, mentre Pier Soderini lodava grandemente la statua, perfetta in tutto tranne, a suo dire, per un piccolo particolare: aveva il naso troppo lungo. Michelangelo valutò che da dove si trovava il Gonfaloniere, nemmeno potesse vederlo il naso. Ma decise di accontentarlo lo stesso. Prese lo scalpello con una mano e, senza farsene accorgere, raccattò della polvere di marmo con l'altra. Fingendo di scolpire la lasciava cadere poco a poco. «Adesso che ve ne pare?» chiese sornione. «Adesso è perfetta» rispose convinto il Gonfaloniere «Gli avete dato la vita!»”